Biscotti rustici da inzuppare nel latte: per una colazione perfetta

La colazione è una cosa seria!

È impensabile iniziare la giornata senza aver fatto prima una buona colazione. Ma lo sapevate che la colazione è un pasto che risale al VIII secolo a.C? Quindi potete immaginare quando sia importante non saltarla mai e quindi, nel nostro articolo di oggi vogliamo mostrarvi una ricetta per realizzare dei biscotti rustici buonissimi da abbinare con una tazza di latte. Se volete iniziare la giornata con il piede giusto (a anche una marcia in più) non potete non servire a tavola dei biscotti realizzati con le vostre mani che renderanno la vostra colazione unica e speciale. La preparazione è davvero molto facile e risulteranno con una superficie croccante che gli darà ancora più gusto una volta inzuppati nel latto e, perché no, anche nel cappuccino. Appena scoprirete la ricetta vi renderete conto che è davvero facile realizzarli e sarà impossibile resistere alla bontà.

Biscotti rustici per una colazione incredibilmente buona!

Se questa ricetta vi conquisterà, siamo sicuri che non andrete più al supermercato a comprare i biscotti pre-confezionati. Come citato poco fa, la preparazione è davvero semplice e vi sarà richiesto un tempo massimo di 10 minuti per creare la vostra nuova colazione da campioni. La vostra famiglia, specialmente se con bambini, vi ringrazierà. Andiamo a vedere gli ingredienti che occorrono.

Ricetta per 4 persone

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 15 minuti

Tempo totale: 25 minuti

Ingredienti:

  • 500 g di farina 00
  • 3 uova
  • 160 g di zucchero
  • 120 g di burro
  • 110 ml di latte intero
  • scorza grattugiata di un limone o arancia
  • 8 g di lievito per dolci
  • granella di nocciole q.b.

Prendiamo una ciotola e versiamo al suo interno le uova, lo zucchero e aggiungiamo la farina setacciata e iniziamo a lavorare questi tre ingredienti utilizzando le mani, dove poi aggiungeremo il burro ammorbidito, la buccia di limone, il latte e il lievito per i dolci. Appena avremmo ottenuto un composto omogeneo trasferiamo il nostro impasto sul nostro piano di lavoro precedentemente infarinato, e con l’utilizzo di un matterello stendiamo il nostro impasto per poi ricavarci i nostri biscotti con l’aiuto di un coppapasta o con il fondo di un bicchiere. Se avete delle formine potete utilizzare anche quelli, daranno un tocco più vivace e simpatico ai vostri biscotti homemade. Se invece volete seguire il metodo classico, dopo aver ricavato i vostri biscotti tondi, al centro ricaviamo un buco e adagiamo di volta in volta i nostri biscotti su una leccarda da forno ricoperta di carta da forno. Ricordatevi di lasciare un po’ di spazio (circa 1 centimetro) tra un biscotto e l’altro per evitare che in cottura si attacchino tra di loro. Prendiamo la granella di nocciola e spolveriamo generosamente i nostri biscotti per poi trasferirli in forno per la cottura a 180° C per circa 15 minuti. A cottura ultimata sforniamo i nostri biscotti (che avranno un profumo invitante) e facciamoli raffreddare bene prima di servirli. Visto quando è stato facile realizzarli? Inoltre, il consiglio furbo per conservarli al meglio è quello di inserirli in una scatola di latta così da poterli conservare per una settimana. E, se volete dare un tocco di gusto in più optate per delle scaglie di cioccolato fondente.

LEGGI ANCHE: Crema di biscotti con il Bimby: velocissima da fare e buonissima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.