Pomodori verdi fritti alla americana – Kung-Food

I pomodori verdi fritti alla americana sono una ricetta molto popolare nel Paese a stelle e strisce, un piatto divenuto negli anni così celebre da aver anche dato il titolo a un noto film. Nata, almeno così pare, negli anni ’30 in Alabama, questa ricetta ha riscosso si da subito un enorme successo, principalmente per la semplicità di preparazione e per quel sapore intenso dato dai pomodori verdi fritti nel lardo di pancetta.

Questa ricetta tradizionale statunitense è arrivata sino ai giorni nostri praticamente invariata. Bastano del pangrattato, latte, uovo, farina, pancetta e pomodori rigorosamente verdi per ottenere un finger food delizioso, ottimo sia come antipasto che come ricco contorno. Se amate le ricette americane, provate questa e sappiateci dire cosa ne pensate.

INGREDIENTI 3 pomodori verdi 1 bicchiere di latte 1 uovo Farina: q.b. Pangrattato: q.b. Grasso di pancetta: q.b. Sale: q.b.

Pepe: q.b.

PREPARAZIONE POMODORI VERDI FRITTI ALLA AMERICANA

Per prima cosa tagliate a fette, spesse circa un centimetro, i pomodori. In una ciotola, sbattete l’uovo assieme a 2 cucchiai di latte e un pizzico di sale, quindi immergetevi le fette di pomodoro che andrete infine a passare nel pangrattato. In un tegame fate sciogliere il grasso di pancetta e, quando questo sfrigola, mettete a friggere i pomodori da entrambi i lati. Quando risultano ben dorati, prelevateli e fateli asciugare su un piatto con della carta assorbente da cucina.

Nel grasso rimasto stemperate una quantità di farina che si possa rapprendere in un composto denso; continuando a mescolare incorporate anche il latte. Aggiustate di sale e pepe e fate cuocere a fiamma bassa, mescolando di continuo fino a quando il composto non si trasforma in una salsa cremosa e omogenea. Servite la salsa sui pomodori verdi fritti alla americana e servite questi ultimi in tavola molto caldi.