Pasta al pomodoro con ricotta e salsiccia – Kung-Food

Un primo gusto e facilissimo da preparare, la pasta al pomodoro con ricotta e salsiccia è un’ottima alternativa ai soliti sugo, da gustare in famiglia o tra amici. Veloce da realizzare, questa ricetta richiede pochissimi ingredienti e una volta assaggiata non potrete più farne a meno.

La pasta al pomodoro con ricotta e spinaci, nonostante la salsiccia è comunque un piatto leggero ma estremamente gustoso, da preparare quando si ha poco tempo ma si vuole comunque portare a tavola qualcosa di buono. La pasta, infatti, è tra i primi per eccellenza, che più vengono consumati da nord a sud. Versatile e facilissima da preparare si presta poi a qualsiasi tipo di sugo.
Al pomodoro, in bianco (con olio e formaggio), al ragù, al pesto, tantissimi sono i condimenti con i quali si può gustare e che, molto spesso, vengono inventati al momento, con quello che abbiamo nella dispensa. Questa volta, però, vogliamo proporvi noi un sugo da leccarsi i baffi, saporito ma leggero; ecco quindi la pasta al pomodoro con ricotta e salsiccia (noi abbiamo utilizzato un tipo di pasta corta, ma questo sugo è perfetto anche con gli spaghetti).

INGREDIENTI Maccheroni ( o Spaghetti): 320 g. Salsa Pomodoro: 180 g. Ricotta: 180 g. Formaggio grattugiato: 130 g. 1 cipolla 1 spicchio d’aglio 1 mazzetto di timo Sale: q.b.

Pepe: q.b.

PREPARAZIONE PASTA AL POMODORO CON RICOTTA E SALSICCIA

In una padella, fate rosolare la salsiccia sbriciolata e spellata  con un filo d’acqua.  A parte tagliate la cipolla e l’aglio e fateli appassire con un filo d’olio e un po’ di foglioline di timo. Nel frattempo cuocete la pasta, una volta al dente versatela nel tegame con l’aglio e la cipolla e unite la salsiccia, la ricotta, la salsa di pomodoro e un po’ di formaggio grattugiato.

Mescolate bene il tutto e trasferitela in una pirofila e il gioco è fatto. Se volete potete poi metterla in forno a 180°C per 15 minuti e gratinarla, cosparsa di formaggio grattugiato.