pollo – Pagina 2 di 12 – Kung-Food

Gli spaghetti di riso con pollo sono una delle più tipiche ricette cinesi, un piatto che richiede pochi ingredienti e pochi sforzi ma che risulta essere gustoso, sostanzioso e non troppo particolare anche per chi ama i sapori classici. Primo piatto da sempre associato alla cucina orientale, questi spaghetti andrebbero cotti nel wok, se lo avete, ed insaporiti ulteriormente con ingredienti quali i peperoni e le carote. Noi però quest’oggi vi proponiamo la ricetta base, che prevede solamente l’utilizzo di pollo e mandorle, senza verdure. Gli spaghetti di riso sono una valida alternativa, quando avete voglia di un piatto etnico, agli spaghetti nostrani: si sposano benissimo con carni delicate, come il pollo oppure i gamberetti e soprattutto con verdure fresche e croccanti, che creano un bel contrasto con la consistenza degli spaghetti stessi, più morbidi e “mollicci” di quelli di grano duro. …

Una delle ricette che nella mia famiglia vengono proposte da anni (anzi da decenni) è il pollo in tecia alla veneta, un piatto che da buon vicentino adoro e che dalle mie parti è anche conosciuto semplicemente come “polastro in tecia“. Perfetto piatto domenicale, il pollo in tecia è la dimostrazione che anche con pochi, semplici ingredienti si riesce ad ottenere risultati fantastici e sapori decisi che non stancano mai. Le origini di questa ricetta si perdono nei secoli addietro, quando praticamente ogni famiglia teneva galline, anatre (non potete non provare i “bigoli co’ l’arna), faraone e galletti. Il pollo in tecia alla veneta ha anche un altro grande pregio, anzi due: innanzitutto è molto economico ed in secondo luogo lo si può consumare anche il giorno dopo se ve ne avanza un pochino. Anzi, il giorno dopo è quasi più buono, provare per credere! …

Perfetta per i mesi più freddi dell’anno, la zuppa di pollo e patate è una ricetta tipica del Sud America ed in particolare di alcuni paesi quali l’Ecuador e soprattutto la Colombia. Questa ricetta ricca di ingredienti e di sapori è in realtà molto semplice da preparare e, come è facile intuire, ha origini povere, dato che gli abitanti di quelle regioni la preparavano con gli ingredienti più comuni che avevano a disposizione, come le patate, il pollo, l’avocado, l’aglio ed il mais. L’abbinamento degli ingredienti necessari alla preparazione di questa zuppa non è esattamente classico, almeno non per i canoni italiani, ma il risultato finale è veramente sorprendente: un piatto completo, nutriente, profumato e corroborante. Ovviamente se alcuni degli ingredienti previsti non vi piacciono (magari l’avocado oppure la panna) potete tranquillamente ometterli. …