Thai noodles con gamberi e cocco – Kung-Food

I Thai noodles con gamberi e cocco, anzi latte di cocco, nel loro Paese sono detti Tom Kha Goong. Comunque li si volgia chiamare, questi deliziosi noodles sono un primo piatto a metà tra la zuppa e la pasta e hanno un profumo veramente squisito e un sapore forse ancor più intrigante. Questa zuppa di gamberi è arricchita da melanzane, verza, lemon grass, galanga, salsa di pesce e foglie di lime keffir. Insomma, un vero e proprio tripudio di profumi orientali che siamo sicuri vi piaceranno un sacco!

Per questo primo piatto tipico del sud-est asiatico potete scegliere il tipo di noodles che preferite: ci sono quelli di riso o di soia, più spessi o sottili. La scelta sta a voi. Come ogni piatto Thai che si rispetti, non poteva mancare il peperoncino fresco piccante, da aggiungere prima di servire i Thai noodles con gamberi e cocco in tavola. Una pietanza molto invitante e ideale se avete in progetto una cenetta etnica con il vostro partner o semplicemente con degli amici. Sentirete che sapore!

INGREDIENTI PER 4 PERSONE Gamberi: 300 g. Noodles: 350 g. Latte di cocco: 500 ml. Verza: 200 g. Melanzane: 150 g. 2 lemon grass 4 foglie di lime kaffir Galanga: 30 g. 1 cucchiaino di curry verde in pasta 1 cucchiaino di zucchero di palma Olio di semi di arachide: 30 ml. Salsa di pesce: q.b.

2 peperoncini rossi thai

PREPARAZIONE THAI NOODLES CON GAMBERI E COCCO

Pulite con cura i gamberetti, eliminando la testa e il carapace e rimuovendo il filamento nero sul dorso, l’intestino dell’animale. Mondate e lavate anche le melanzane e tagliatele a tocchetti, dopo di che tagliate a listarelle la verza e sciacquatela sotto l’acqua corrente. Tagliate a pezzetti anche il lemon grass e le foglie di kaffir; prendete un wok, scaldate l’olio  e aggiungete lo zucchero di palma e la pasta di curry. A questo punto aggiungete anche i gamberi e lasciate cuocere a fuoco alto per 2 minuti, dopo di che versate il latte di cocco e 3 cucchiai di salsa di pesce e portate a bollore.

Nel wok versate anche il lemon grass, le foglie di kaffir e la galanga affettata sottilmente. Mescolate bene il tutto e aggiungete anche le melanzane e la verza, lasciando sobbollire per un minuto o due al massimo. Abbassate il fuoco e lasciate cuocere per 10 minuti o comunque fino a quando le melanzane non risultano tenere a sufficienza. Spegnete il fuoco e cuocete i noodles: una volta pronti, scolateli e tuffateli per 30 secondi nel wok, mescolando bene. Servite in tavola i Thai noodles con gamberi e cocco, non prima di aver guarnito con del peperoncino fresco affettato.

VOTA LA RICETTA

[Voti totali: 2 Voto medio: 5]

Correlati