Gamberi al latte di cocco – Kung-Food

I gamberi ed i gamberetti sono un alimento presente in molti piatti non solo della tradizione culinaria mediterranea ma anche caraibica, africana ed asiatica; i gamberi al latte di cocco sono per l’appunto una ricetta orientale, precisamente vietnamita. Questo piatto esotico sia nel nome che negli ingredienti è tuttavia molto semplice e veloce da realizzare e può essere gustato sia come saporito antipasto ma anche come secondo, oppure in alternativa come piatto unito se arricchito da del riso, come è appunto tradizione in Vietnam. I gamberi al latte di cocco sono un piatto ottimo se avete in mente una cena etnica con la quale sorprendere piacevolmente i vostri ospiti, ma la loro delicatezza li rende perfetti anche per una cenetta romantica a base di crostacei.
INGREDIENTI Gamberi crudi: 750 gr. Latte di cocco: 500 ml. 2 cipolle 2 spicchi d’aglio 2 peperoncini rossi 1 cucchiaino di curcuma 8 foglie di curry (o curry in polvere) Olio extravergine d’oliva: q.b.

Sale: q.b.

PREPARAZIONE GAMBERI AL LATTE DI COCCO

Per i vostri gamberi al latte di cocco iniziate proprio dai crostacei, dei quali dovrete eliminare il guscio ed il filamento scuro sul dorso. Prendete quindi una casseruola e scaldatevi un po’ di olio d’oliva, quindi soffriggetevi le due cipolle affettate molto finemente; una volta imbiondite unite anche i due spicchi d’aglio schiacciati, il peperoncino tritato ma privato in precedenza dei semi, la curcuma tritata e le foglie di curry (ma va benissimo anche del normale curry in polvere).

Fate cuocere il tutto per circa un minuto a fiamma media, mescolando di continuo; unite ora il latte di cocco ed un pizzico di sale, quindi fate sobbollire a fiamma bassa per 10 minuti. Trascorso questo tempo unite anche i gamberi (o gamberetti) e mescolate con delicatezza, facendoli cuocere sempre a fuoco basso per 12 minuti. I gamberi al latte di cocco sono pronti per essere serviti, da soli o con del riso; se le avete a disposizione, potete utilizzare delle foglie fresche di curry per guarnire i piatti.

VOTA LA RICETTA

[Voti totali: 4 Voto medio: 5]

Correlati