cipolle – Kung-Food

Gli anelli di cipolla fritti sono sicuramente un piatto gustoso ma non proprio leggero. Ci sono però diverse versioni che permettono di renderli meno pesanti ed una di queste è la ricetta degli anelli di cipolla fritti vegan. Tuffati in una delicata pastella vegana molto semplice, in questa versione non sono presenti le uova ma solo acqua gassata (che gonfia la pastella e la frittura più leggera), sale, latte vegetale e farina. Gli anelli di cipolla fritti vegan sono una ricetta veloce e semplice che richiede poco tempo ed abilità. Possono essere serviti sia come antipasto o come contorno per piatti vegan a base di seitan oppure ancora come alternativa alle comuni patatine fritte magari insieme ad un arrosto o ad un buon hamburger. Bastano quindi davvero pochi e semplici ingredienti per creare un piatto gustoso ma allo stesso tempo più leggero rispetto alla tradizionale ricetta.
Continua a leggere

Contorno di verdure tanto semplice da preparare quanto gustoso e profumato, le cipolle alla brace sono il piatto ideale da realizzare d’estate, nei mesi in cui utilizzare la brace è non solo pratico, ma anche molto divertente. Se nei mesi temperati amate cucinare all’aperto e “maneggiare” la griglia, cuocendovi carni, pesce, verdure e crostacei, allora le cipolle alla brace vi piaceranno senza dubbio. Questa ricetta è sì molto semplice, ma bisogna prestare particolare attenzione al condimento, che farà la differenza nella riuscita del piatto: potete utilizzare l’aceto se cercate un gusto deciso, oppure per olio di oliva e sale se volete andare sul classico. Le cipolle alla brace possono essere cotte tagliate solamente a metà, nel qual caso richiederanno qualche minuto extra di cottura, oppure (noi le preferiamo senza dubbio così) tagliate a rondelle spesse.
Continua a leggere

Primo piatto di origine padana, il risotto con la cipolla è una ricetta davvero molto semplice da preparare ma che, nella sua semplicità, se fatto come si deve riesce sempre a stupire per gusto e consistenza. Per dare un tocco sfizioso a questa ricetta, potete aggiungere a fine cottura una spirale di aceto balsamico, andando così a realizzare il risotto cipolla e aceto balsamico. Pochi ingredienti, ma gustosi e decisi, per un piatto perfetto nelle fredde giornate invernali ma ottimo da gustare anche nelle sere di primavera ed autunno. Per il risotto risotto cipolla e aceto balsamico abbiamo scelto del riso Carnaroli, che si presta particolarmente bene per questa preparazione. Sostanzioso e nutriente, questo primo piatto è la soluzione ideale se vi siete dimenticati di fare la spesa ed in casa vi sono rimasti pochi ingredienti. In teoria, quelli necessari a preparare il risotto cipolla e aceto balsamico, dovreste averli sempre sotto mano.
Continua a leggere

Sempre golosa ed appetitosa, la focaccia è un alimento molto comune nella cucina italiana, una preparazione che possiamo trovare in molte regioni italiane, dalla Liguria alla Calabria. La focaccia alle cipolle è forse una delle tipologie di focaccia più gettonate ed è molto semplice da preparare, dato che oltre agli ingredienti per l’impasto vi serviranno solo le cipolle, nè più nè meno. Preparata in maniera semplice e genuina, la focaccia alle cipolle è così morbida e fragrante da risultare quasi irresistibile, con il profumo delle cipolle che si sprigiona per la casa e far venire voglia di azzannarla appena estratta dal forno. Per la focaccia alle cipolle scegliete cipolle di ottima qualità, preferibilmente quelle bianche, anche se risultano ottime pure quelle rosse: il risultato sarà sorprendente, specie per una ricetta che potrebbe sembrare banale ma il cui risultato finale lascia a bocca aperta.
Continua a leggere

La cipollata è un piatto di umili origini, una saporita ricetta tipica della tradizione contadina delle regioni dell’area mediterranea ma particolarmente popolare in Abruzzo. La cipollata viene preparata in maniera differente, si può dire che ogni famiglia ha la sua ricetta, ma la base del piatto rimane la medesima, e si tratta ovviamente delle cipolle, che vengono cotte a lungo in un tegame di coccio prima di diventare morbide e dolci. Qualcuno aggiunge anche il peperone, altri invece dei filetti di pomodoro fresco, come nella ricetta che vi proponiamo qui sotto. Molti altri lasciano la cipollata quanto più semplice possibile e non aggiungono nemmeno erbe aromatiche. Questa ricetta dalle origini umili e antiche è anche perfetta se avete per ospiti delle persone che seguono un regime alimentare vegetariano; la cipollata può essere servita come contorno oppure venire utilizzata con dei crostini di pane abbrustolito, come antipasto.
Continua a leggere

Per migliorare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo i cookies. Continuando a navigare sul sito ne accetti i termini e le condizioni.Accetta Maggiori informazioni

Privacy & Cookies Policy