fegato – Kung-Food

La minestra di fegatini non è certo uno dei primi piatti più popolari e diffusi lungo la penisola italiana, ma in Veneto ed in particolare a Venezia è considerata una prelibatezza oramai da secoli. Caratterizzata, oltre che dai fegatini, anche dalla pasta fatta in casa e dal brodo, questa minestra è in realtà una sorta di piatto unico, ottimo soprattutto nel periodo invernale quando un po’ di calore e di sostanza non guastano affatto. La minestra di fegatini ha un gusto particolare che non a tutti potrebbe piacere, visto e considerato che non sono pochi quelli che non amano il fegato, alimento invece consumatissimo in laguna, patria anche del celeberrimo “fegato alla veneziana”. Una ricetta dalle origini umili che non mancherà però di soddisfare anche i palati più esigenti.
Continua a leggere

Ricetta di origini antichissime, risalente addirittura al Medioevo, la peverada o salsa peperata viene menzionata dapprima in uno scritto del 1148 come “piperata”, in accompagnamento alla carne di maiale. Originariamente la ricetta prevedeva l’utilizzo del pepe, che venne però nel corso dei secoli sostituito dal peperone, decisamente più economico e facile da reperire; il pepe e le altre spezie avevano infatti la ovvia funzione di mitigare il sapore di cibi spesso mal conservati e dal sapore oramai sgradevole. Al giorno d’oggi con peverada intendiamo invece una salsa speziata di fegatini, perfetta su crostini o con le verdure; a seconda della zona gli ingredienti possono variare e comprendono aglio, capperi, acciughe, peperoncino piccante, sedano, aceto e molti altri ancora.
Continua a leggere

fegato-alla-veneziana-720x180-9430696

Se parliamo di tradizione gastronomica veneta non possiamo non menzionare la ricetta del fegato alla veneziana, un piatto tipico regionale tra i più conosciuti per il suo inconfondibile sapore. L’accostamento tra il gusto deciso del fegato e l’aroma e la dolcezza della cipolla creano un connubio unico, per un piatto le cui origini risalgono addirittura agli antichi Romani, che erano soliti cucinare il fegato insieme ai fichi per coprirne il forte odore. Con il passare del tempo i veneziani sostituirono i fichi con le cipolle e resero questa ricetta famosa ed apprezzata ovunque. Il fegato alla veneziana è uno dei piatti che, se vi trovate in laguna o più in generale in Veneto, non potete non assaggiare almeno una volta!
Continua a leggere